Palazzo dei Dimenticati

Nel Palacio de los Olvidados puoi attualmente visitare la mostra dell’Inquisizione e goderti il ​​suo fantastico belvedere con vista sull’Alhambra.

PALAZZO DEI DIMENTICATI: UN'ANTICA PALAZZO DEL XVI SECOLO

Nella storica città di Granada troviamo il Palacio de los Olvidados, situato sul versante di Santa Inés, nel basso Albaicín, il quartiere con più storia e fascino di Granada, dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1984.

La magia delle sue strade

In cui il tempo sembra essersi fermato, conservano ancora l’aria di una mescolanza di culture, araba, sefardita e cristiana. Tra quelle strade, strette e ricche di storia, si trova il Palacio de los Olvidados, un antico palazzo del XVI secolo situato sulle rive del fiume Darro, ai piedi dell’Alhambra, che ci porterà in un’altra epoca.

La notevole facciata manierista a doppio corpo di questa sontuosa casa offre una bella prospettiva dal fondo del pendio poiché è avanzata rispetto al resto dell’edificio. Il suo corpo inferiore è costituito da un’apertura architravata incorniciata da lesene toscane e da una trabeazione, mentre il corpo superiore presenta un balcone in ferro battuto fiancheggiato da pinnacoli di tradizione escuriale su stemmi; La sommità della facciata è costituita dal frontone ricurvo spezzato che ospita uno scudo nobiliare, il che fa supporre che fosse appartenuto ad un convertito sottoposto ad un processo di purificazione del sangue.

Il tutto culmina in un’ampia grondaia con decorazione di cassettoni e rosoni. Nell’angolo opposto alla facciata si erge una torre con loggiato a montanti. Dietro il corridoio si apre il patio quadrato con colonne corinzie in marmo bianco negli angoli e basamenti in acanto. Questo patio interno è disponibile per vari eventi come presentazioni di libri, conferenze, tra gli altri.